Superbike, Checa vince a Portimao e firma per la Bmw Italia

Superbike, Checa vince a Portimao e firma per la Bmw Italia

Superbike, Checa vince a Portimao e firma per la Bmw Italia

PORTIMAO - Ha tanta, tantissima fame Carlos Checa. Il fresco campione del mondo della Superbike ha conquistato Gara 1 del Gran Premio di Portogallo a Portimao, ultimo round del mondiale delle derivate di serie. Lo spagnolo, alla quindicesima vittoria stagionale (la ventesima nella carriera, ha voluto dare una svolta alla sua carriera, scegliendo di lasciare la Ducati del team Althea e firmare un contratto di un anno con la Bmw del team Motorrad Italia.

 

E' successo tutto dopo il Gran Premio di Francia. Borgo Panigale, dopo la rottura col team Althea, voleva piazzare lo spagnolo nel team Liberty. Ma lo spagnolo non ha accettato la proposta e la Ducati si è lasciato così sfuggire il neo iridato. Il neo iridato ha così dato l'ennesima prova di forza, precedendo la 1198 del team Effenbert del francese Sylvain Guintoli e la Castrol Honda del poleman Jonathan Rea. Ottimo quarto posto per Max Biaggi.

 

Il "Corsaro" dell'Aprilia, smaltita la delusione del sabato, è risalito dalla 17esima posizione, precedendo la Kawasaki di Joan Lascorz e la Yamaha di Marco Melandri, in crisi di gomme nel finale. Settimo Maxime Berger (Supersonic Racing Team) davanti a Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) e Jakub Smrz (Team Effenbert Liberty Racing). Tredicesimo Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia); 16esimo Davide Giuliano (Ducati Althea).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Aprilia intanto ha annunciato che nel 2012 sarà Eugene Laverty ad affiancare Max Biaggi. Il venticinquenne pilota irlandese, nato a Toomebridge il 3 giugno 1986, protagonista quest'anno di una ottima stagione di debutto nella classe regina delle derivate di serie con la Yamaha, ha firmato un contratto che lo legherà con il team ufficiale fino al 2013.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -