Superbike, Civ. Mugello bagnato, Polita conserva la leadership

Superbike, Civ. Mugello bagnato, Polita conserva la leadership

Superbike, Civ. Mugello bagnato, Polita conserva la leadership

Il meteo non dà tregua al quarto round del Campionato Italiano Velocità 2010 al Mugello. La gara Superbike che si sarebbe dovuta disputare sulla distanza dei 14 giri anche oggi è stata ridotta di tre a causa dei ritardi accumulati nel corso delle gare che l'hanno preceduta e dell'acquazzone che si è abbattuto sulle curve del tracciato toscano poco prima dello schieramento. Un totale di 11 tornate, dunque, al termine delle quali Alessandro Polita ha tagliato il traguardo in seconda posizione, accontentandosi del secondo podio del weekend che gli è però valso il ritorno in testa alla classifica generale davanti ai compagni di squadra al Barni Racing Team, Conforti e Cruciani.

 

Allo spegnimento del semaforo Polita, in sella alla Ducati 1198 RS preparata dal team bergamasco gestito da Marco Barnabò, scatta bene dalla seconda posizione in griglia ma non riesce a sorpassare subito Sandi che dalla pole ha lo spunto migliore per portarsi in testa. Il pirata di Jesi però non ci sta e al termine della prima tornata sorpassa l'avversario alla Bucine conquistando la prima posizione e cercando di allungare sugli inseguitori in un tentativo di fuga parzialmente riuscito.

 

Dalla quinta tornata in poi il compagno di squadra, Luca Conforti, riduce il distacco a pochi decimi fino a tentare il sorpasso all'Arrabbiata 2 al settimo giro. Con pista libera davanti il pilota bergamasco impone il suo ritmo staccando Polita di quel mezzo secondo che Alex non riuscirà più a recuperare cercando di gestire la situazione evitando di forzare troppo e di buttar via dei punti importanti in ottica campionato viste anche le difficoltà di Cruciani, solo quinto. Da segnalare il giro veloce della gara fatto segnare proprio da Polita nel corso dell'ultimo giro sul crono di 2'06.680. La classifica generale adesso vede Polita in testa con 81 punti davanti a Stefano Cruciani staccato di 9 lunghezze a 72 e Luca Conforti, terzo, a 61.

  

  "In griglia ero un po' preoccupato per le condizioni della pista, purtroppo il diluvio ha preceduto proprio la gara della Superbike - ha esordito Polita -. Sono riuscito a partire bene e a sorpassare subito Sandi per tentare la fuga, sicuro che Conforti e Gentile avrebbero recuperaro terreno come hanno fatto sabato, ma non c'è stato nulla da fare. Quando Luca mi ha passato ho cercato di gestire la gara controllando anche la posizione di Conforti che era più difficoltà rispetto a sabato e mi sono accontentato del secondo podio in due giorni che mi garantisce lo stesso la testa del campionato. Quanto alla lotta per il titolo posso dire che sarà un'entusiasmante lotta in famiglia, ma non traiamo conclusioni adesso: mancano ancora tre gare e ne riparleremo qui al Mugello per l'ultima prova ad ottobre."

 

LA CLASSIFICA DELLA GARA

1. Luca Conforti (Ducati - Barni Racing Team) in 23'53.712 - 2. ALESSANDRO POLITA (Ducati - Barni Racing Team) a 0.318 - 3. Giovanni Baggi (Ducati - Team Grandi Corse) a 3.441...

LA CLASSIFICA DI CAMPIONATO

1. POLITA p. 81 - 2. Cruciani p. 72 - 3. Conforti p. 61

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -