Superbike, Davies conquista Imola: "E' stato un weekend incredibile"

Quarto posto per Davide Giugliano, dopo il quinto posto del sabato: "Abbiamo migliorato ulteriormente il setup ed avrei potuto puntare al podio perché avevo un passo molto simile a quello di Sykes"

Foto di Daniele Arfelli

"È stato un fine settimana incredibile, dall’inizio alla fine". Chaz Davies si gode la doppietta conquistata a Imola davanti ad oltre 68mila spettatori. Gara 2 è stata un autentico monologo: dopo un’ottima partenza, Davies ha potuto imprimere alla gara un ritmo insostenibile per gli avversari fin dalle prime fasi, siglando il giro più veloce al sesto passaggio con 1’47.240 per poi aumentare il proprio vantaggio fino a cinque secondi da metà gara in poi; un margine amministrato fino al traguardo davanti a Jonathan Rea e Tom Sykes.

"Gli aggiornamenti portati da Ducati ad Aragon ci hanno permesso di lottare sempre per la vittoria - ha affermato il portacolori della rossa -. Vincere qui è speciale, fare una doppietta ancora di più. Rispetto al sabato le condizioni erano differenti, ma sono riuscito a prendere un discreto vantaggio fin dall’inizio. Ho fatto un paio di errori al nono giro che mi hanno fatto perdere un secondo ma, allo stesso tempo, aiutato a mantenere la concentrazione fino alla fine.

Quarto posto per Davide Giugliano, dopo il quinto posto del sabato: "Abbiamo migliorato ulteriormente il setup ed avrei potuto puntare al podio perché avevo un passo molto simile a quello di Sykes. Purtroppo abbiamo faticato a mandare in temperatura lo pneumatico posteriore nei primi cinque giri, ma poi ho tenuto un buon ritmo. Rispetto alle ultime due gare, questo è stato sicuramente un round positivo, con due piazzamenti che mi danno una buona iniezione di fiducia per ricominciare un percorso proficuo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall'inviato, Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -