Superbike, Fabrizio ritrova la vittoria a Imola

Superbike, Fabrizio ritrova la vittoria a Imola

Fabrizio saluta con un'impennata il team (foto Argnani)

IMOLA - Voleva la vittoria a tutti i costi. Michel Fabrizio è tornato a salire sul gradino più alto del podio facendo sua Gara 2 del Gran Premio di Imola, terzultima prova del mondiale Superbike. Il pilota di Frascati, che scattava dalla Superpole, ha coronato il suo splendido weekend al ‘Santerno' anche un buon terzo posto nella prima manche. Al mattino Fabrizio è stato limitato da un problema al braccio sinistro che gli ha impedito di tenere il passo di Noriyuki Haga.

 

"Facevo fatica a cambiare a causa dei crampi alla mano - ha confessato il ducatista -. Alla fine stavo aggrappato alla moto con due dita, mentre il braccio era diventato completamente insensibile. Per questo, tutto considerato, il terzo posto non è stato un risultato malvagio".

 

Tra le due gare il suo trainer Leigh "Rok" Bryan ha lavorato sul braccio: "La cosa ha funzionato perché non più avuto problemi, sono riuscito a passare Nori e a vincere - ha detto - Sono felice anche per mio figlio che mi chiede sempre perché non vinco di più".

 

"Grazie a tutta la squadra e agli spettatori che sono stati fantastici per tutto il fine settimana - ha concluso -. Tutto il management Ducati era qui e spero che i risultati miei e di Nori abbiano dimostrato che ci siamo meritati il rinnovo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -