Superbike, FP1 Misano. Corser fa il canguro, Biaggi è 12esimo

Superbike, FP1 Misano. Corser fa il canguro, Biaggi è 12esimo

Superbike, FP1 Misano. Corser fa il canguro, Biaggi è 12esimo

MISANO - E' di Troy Corser la migliore prestazione nel primo turno di prove libere del Gran Premio di San Marino, ottavo round del mondiale Superbike. Il pilota della Bmw ha girato in 1'37''362, precedendo di 268 millesimi la Ducati Xerox di Michel Fabrizio. Terzo Leon Haslam (Suzuki, 1'37''699) davanti alla Yamaha del team Sterilgarda di James Toseland. Ottimo l'inizio di Luca Scassa, che ha portato la sua Ducati 1198 del team Supersonic Racing al quinto posto (1'37''947).

 

L'aretino, che è stato l'ultimo a scendere sotto il muro dell'1'38'', ha preceduto di soli 67 millesimi la Ducati Xerox di Noryuki Haga, rallentato da un problema meccanico. Settimo Cal Crutchlow 8Yamaha) davanti alle Ducati del team Atlhea di Shane Byrne e Carlos Checa. Chiude la top ten la Bmw di Rubens Xaus. Inizio in salita per le Aprilia: il leader del mondiale Max Biaggi non è andato oltre la dodicesima posizione (1'38''282) alle spalle del cesenate Lorenzo Lanzi (Ducati DFX Corse), mentre Leon Camier ha chiuso al 14esimo posto.

 

La sessione è stata caratterizzata da buon condizioni atmosferiche, con la temperatura dell'atmosfera di 28àc e quella dell'asfalto di 45°C. Corser ha fin da subito beneficiato dell'ottimo lavoro svolto dalla casa tedesca nei test svolti pochi giorni fa al 'Misano World Circuit' così come anche le Ducati e le Yamaha. Per Biaggi solito lavoro in funzione gara, con possibilità di progredire già nelle qualifiche del pomeriggio.

 

Dall'inviato Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -