Superbike, i test ad Aragon si chiudono col ruggito di Biaggi

Superbike, i test ad Aragon si chiudono col ruggito di Biaggi

Superbike, i test ad Aragon si chiudono col ruggito di Biaggi

ARAGON - E' un Max Biaggi in splendida forma quello che si è visto nella tre giorni di test collettivi Superbike in vista della prossima stagione sul tracciato di Aragon, in Spagna. Nell'ultima giornata il campione del mondo ha abbassato l'incredibile limite realizzato mercoledì di Carlos Checa (Ducati Althea), fermando il cronometro sul tempo ufficioso di 1'58''00, tre decimi meglio dello spagnolo. Il portacolori dell'Aprilia ha preceduto di 6 decimi la Kawasaki di Tom Sykes.

 

Terzo crono per il vice iridato Leon Haslam, che sta sempre più prendendo confidenza con la Bmw. L'inglese ha macinato chilometri in sella alla S1000RR, fermandosi a un secondo da Biaggi. Progressi per Leon Camier, tornato in pista dopo il brutto infortunio al polso al Gran Premio di Germania al Nurburgring. Per l'inglese dell'Aprilia tricolore quarto tempo (1'59''2), davanti a Michel Fabrizio, che ha interrotto i test a metà turno per influenza.

 

Sesto Troy Corser (Bmw) davanti all'Aprilia del team Pata di Noriyuki Haga e alla Kawasaki del collaudatore Katsuaki Fujiwara. La Honda Ten Kate proverà la prossima settimana, mentre la Yamaha Sterilgarda farà debuttare Marco Melandri il prossimo 11 novembre in sella alla YZF-R1. A fine novembre la BMW sarà impegnata a Jerez e quindi a Portimao, mentre Aprilia e Yamaha a Phillip Island. Dal 26 al 28 gennaio test collettivi a Portimao.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -