Superbike, Giugliano porta la Ducati in prima fila a Imola: "Risultato importante"

La casa di Borgo Panigale festeggia anche il nono tempo di Niccolò Canepa in sella alla 1199 'Evo' del team Althea: "Sono molto contento, perchè è stato un weekend difficile dove ho faticato a trovare il set-up ideale"

Si respira un'aria di ottimismo in casa Ducati dopo il terzo e quarto posto ottenuto rispettivamente nella Superpole del Gran Premio di Imola, quarto round del mondiale Superbike, da Davide Giugliano e Chaz Davies. Osannato dai numerosi tifosi arrivati in riva al Santerno, Giugliano promette battaglia per le due manche di domenica: "Partire davanti qui a Imola è importante per me ed i tifosi - ha esordito il pilota romano -. E' bello sentire dalla pista il sostegno del pubblico".

Secondo il #34, saranno almeno cinque i piloti che potranno lottare per il podio: "A giocare un ruolo importante sarà il caldo, che inciderà non solo sulle gomme, ma anche sul fisico". Soddisfatto anche Davies: "Abbiamo un buon passo, ma c'è margine per migliorarci". Il risultato della Superpole, ha concluso il gallese, "ci ripaga della sfortuna dei round precedenti".

Secondo il #7 saranno "due gare molto combattute. Sarà difficile, ma ho potuto provare un “log run” con una gomma e il passo non era male. Siamo fiduciosi e pronti”. La casa di Borgo Panigale festeggia anche il nono tempo di Niccolò Canepa in sella alla 1199 'Evo' del team Althea: "Sono molto contento, perchè è stato un weekend difficile dove ho faticato a trovare il set-up ideale - ha esordito il genovese -. Ci tenevo a fare bene sulla mia pista preferita".

Dall'inviato, Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -