Superbike a Imola, domenica amara per Giugliano. Davies porta la Panigale sul podio

Era atteso ad una domenica da protagonista. Ed invece ha raccolto una scivolata ed un opaco sesto posto. Si è chiuso negativamente il weekend imolese di Davide Giugliano

Era atteso ad una domenica da protagonista. Ed invece ha raccolto una scivolata ed un opaco sesto posto. Si è chiuso negativamente il weekend imolese di Davide Giugliano. Il portacolori della Ducati, protagonista fino alle prove, è mancato nella giornata più attesa: "Non è andata come mi aspettavo - ha esordito il pilota romano -. Gara 1 non era partita bene e mentre stavo recuperando su chi aveva davanti sono incappato in una scivolata".

"In Gara 2 - ha proseguito l'ex campione del mondo della Stock 1000 - sono partito forte, ma poi dal quinto giro ho avuto un crollo ed ho perso terreno. Di positivo ci sono i dati che abbiamo raccolto e che ci serviranno per evitare in futuro problemi come quelli avuti qui. In ogni caso lunedì saremo impegnati in una giornata di test e spingeremo al massimo per presentarci competitivi a Donington".

A Imola sono arrivati i primi podi con la rossa per Chaz Davies. Il galles ha regalato alla Panigale 1199 la migliore prestazione di sempre dal suo debutto (2013) nel massimo campionato delle derivate di serie. "Siamo andati forte sin da venerdì - ha dichiarato l'ex pilota di Aprilia e Bmw -. Ho avuto qualche problema di vibrazione ed approfitteremo di test per risolvere questo inconveniente e crescere ancora di più. I risultati ottenuti ripagano del lavoro fatto a Borgo Panigale in questi mesi".

Dall'inviato, Giovanni Petrillo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -