Superbike, subito show a Imola: Ducati, Mv Augusta e Aprilia davanti a tutti

C'è la Ducati di Chaz Davies davanti a tutti, con il crono di 1'47"441, ben 502 millesimi più rapido della sorpresa della mattinata, la Mv Agusta di Leon Camier

Foto tratta dal sito ufficiale della Ducati

Viva l'Italia: ci sono tre moto tricolori davanti a tutti nel primo turno di prove libere del Gran Premio d'Italia, quinto round del mondiale Superbike che questo fine settimana fa tappa a Imola. C'è la Ducati di Chaz Davies davanti a tutti, con il crono di 1'47"441, ben 502 millesimi più rapido della sorpresa della mattinata, la Mv Agusta di Leon Camier. Completa la virtuale prima fila l'Aprilia del cesenate Lorenzo Savadori, staccato di 801 millesimi dalla virtuale pole position.

Il leader del campionato Jonathan Rea, reduce dalla doppietta di Assen, è partito con prudenza, fermandosi a 843 millesimi dal gallese della rossa. Il nordirlandese, specialista dei sali e scendi del Santerno, non ha spremuto al massimo la sua Kawasaki, complice anche le temperature della pista ancora piuttosto basse, appena 20 gradi (quella dell'atmosfera non si è spinta oltre i 14°C, complice il cielo nuvoloso).

Alle sue spalle si è piazzata la Ducati di Davide Giugliano, a 943 millesimi dal compagno di squadra. Seguono la prima delle Yamaha, quella di Sylvain Guintoli (+0.999) davanti alla Ducati del team VFT Racing di Matteo Baiocco e alla Kawasaki di Tom Sykes. Il britannico, che ha accusato un gap di 1.250 da Davies, ha preceduto le Bmw del team Althea di Markus Reiterberger e di Jordi Torres.

La sessione è stata bloccata temporaneamente per l'olio in pista lasciato dalla Ducati del team Barni di Xavi Fores. La 1199 Panigale dello spagnolo ha avuto anche un pruncipio d'incendio, subito estinto. Due le scivolate: quelle di Alex Lowes (Yamaha Pata) e Lucas Mahias (Kawasaki Pedercini), quest'ultimo portato al centro medico per accertamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall'inviato, Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -