Febbre da Superbike: non solo pista e piloti, ma anche la bellezza di Cristina Buccino

Un evento, che rappresenta uno degli appuntamenti clou del calendario, dove lo scorso anno furono oltre 68mila gli appassionati presenti nei tre giorni e che anche quest’anno non faranno mancare il loro calore

Cresce la febbre per il quinto round del mondiale Superbike, in programma questo fine settimana all'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Un evento, che rappresenta uno degli appuntamenti clou del calendario, dove lo scorso anno furono oltre 68mila gli appassionati presenti nei tre giorni e che anche quest’anno non faranno mancare il loro calore e supporto nell’ennesima sfida tra le Kawasaki di Jonathan Rea e Tom Sykes e le Ducati di Chaz Davies e Marco Melandri. Ma il round italiano non è solamente pista. Un imperdibile antipasto è offerto come tradizione dall’Open Paddock del giovedì pomeriggio. Dalle 14 alle ore 18 i cancelli dell’Autodromo Internazionale si apriranno per permettere la visita del paddock in piena attività pre-pista.

E dalle 15 alle 16 appuntamento per tutti al Paddock Show, dove i piloti italiani e gli stranieri che gareggiano con moto italiane delle quattro classi al via (Superbike, Supersport, Supersport 300 e Superstock 1000) saranno presenti per la sessione autografi. Quindi da non perdere le interviste con Davies, Melandri, Lorenzo Savadori, Raffaele De Rosa, Tadi Mercado, Leon Camier, Xavi Fores, Eugene Laverty, Ayrton Badovini, Riccardo Russo, Alex De Angelis e tanti altri ancora. Sessione autografi con tutti i protagonisti delle prove a cui sarà possibile partecipare anche il venerdì pomeriggio, con accesso al Paddock con ogni tipo di biglietto mentre per il sabato e la domenica sarà necessario essere in possesso del supplemento Paddock. In queste giornate, acquistando il Superbiglietto, sarà poi possibile partecipare al pit walk, con la pit lane aperta e i piloti di fronte ai loro box a firmare autografi. 

Spettacolo in pista ma anche sul palco del Paddock Show, dove nei tre giorni sono previsti incontri con piloti e manager delle squadre, personaggi del mondo delle due ruote e dello spettacolo, commento live delle gare con piloti. Da non perdere il momento che vedrà protagonista sabato pomeriggio Cristina Buccino, che incontrerà le ragazze pilota della Supersport 300, la spagnola Ana Carrasco e la neozelandese Avalon Biddle e consegnerà anche il premio all’autore della pole position sulla griglia di partenza di Gara 1. Gli orari di questi appuntamenti si trovano sul programma gare che si può scaricare sul sito www.autodromoimola.it 

Novità della stagione 2017 è invece la Fan Zone. All’interno si trovano un simulatore Seat, degustazione prosecco, corner Photoshooting Acerbis e Shad, merchandising Superbike e delle più importanti Case motociclistiche, test drive con vetture Seat. Imperdibili poi le esibizioni del Motul Legend Stunt Team, che offriranno le loro evoluzioni anche in pista. Nel Superbike Village sarà invece in funzione un simulatore Pata e la possibilità di effettuare test ride con moto Ducati e Kawasaki.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -