Superbike, l'ottimismo di Checa: "Imola è la pista giusta per la Ducati"

"Imola è la pista giusta per colmare il gap co i nostri avversari". Carlos Checa attende con impazienza il settimo round del mondiale Superbike, che questo weekend fa tappa all'autodromo "Enzo e Dino Ferrari" di Imola

"Imola è la pista giusta per colmare il gap co i nostri avversari". Carlos Checa attende con impazienza il settimo round del mondiale Superbike, che questo weekend fa tappa all'autodromo "Enzo e Dino Ferrari" di Imola. Il portacolori della Ducati del team Alstare ha un feeling particolare con i sali e scendi del Santerno, dove ha conquistato cinque vittorie nelle ultime sei gare.

Alla luce di una difficile prima parte di stagione, l'ex campione del mondo ha tutta l'intenzione di migliorare l'impressionante ruolino delle tre edizioni passate. "Prima di poter vincere dobbiamo colmare il gap con i nostri avversari ed Imola è la pista giusta per farlo - ha esordito il veterano spagnolo -. Il tracciato mi piace molto, è molto tecnico con frenate violente, cambi di pendenza e numerose chicane. E' una pista che fa parte della storia del motorsport e attrae sempre un alto numero di spettatori: tutte queste caratteristiche rendono speciale l'evento".

Checa ha approfittato della pausa tra Portimao ed Imola per recuperare dall'infortunio alla spalla sinistra che lo ha limitato nelle ultime gare: "La condizione della spalla è abbastanza buona, anche se ancora debole in situazione di estensione massima. Questa posizione della spalla non serve per correre in moto, quindi sono fiducioso sul fatto che la pausa ed il lavoro svolto mi permetteranno di essere al meglio per questo round".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -