Superbike, l'ultima Superpole è di Crutchlow. Biaggi quarto

Superbike, l'ultima Superpole è di Crutchlow. Biaggi quarto

Superbike, l'ultima Superpole è di Crutchlow. Biaggi quarto

MAGNY COURS - L'ultima Superpole dell'anno è di Cal Crutchlow. Sarà il portacolori della Yamaha Sterilgarda a partire davanti a tutti nel Gran Premio di Francia, round finale del mondiale Superbike. Il 24enne di Coventry, che dopo Magny Cours saluterà il campionato delle derivate di serie per migrare in MotoGp con la Yamaha del team Tech 3, ha realizzato il nuovo record della pista transalpina in 1'37''699, un decimo meglio di quanto fatto da Ben Spies nel 2009.

 

La lotta per la Superpole è stata serratissima. Crtuchlow ha infatti battuto solo per 69 e 85 millesimi il beniamino di casa Sylvain Guintoli (Suzuki) e il ceco Jakub Smrz (Aprilia Pata B&G). La prima fila è completata dal neo campione del mondo Max Biaggi. Il ‘Corsaro' ha dominato le prime due manche della Superpole, salvo doversi accontentare del quarto posto poiché nella sessione del tutto per tutto non aveva a disposizione la gomma super-morbida.

 

Biaggi ha dimostrato però di aver un ottimo passo gara. Ma dopo la conquista del titolo tiene banco il suo futuro. L'accordo con Aprilia è stato definito in ogni minimo particolar. Manca infatti solo la decisione del pilota. Il romano, 39 anni, sulla questione ha tagliato corto: "Voglio correre questa gara, poi in seguito farò la mia scelta".

 

La seconda fila sarà aperta dalla Ducati Xerox di Michel Fabrizio davanti ad uno stoico Jonathan Rea (Honda), malconcio dopo le cadute di Imola, la Ducati Althea di Carlos Checa e quella del compagno di squadra Noriyuki Haga. Solo nono tempo per Troy Corser (Bmw) davanti all'altra delusione del sabato, Leon Haslam (Suzuki). Opache prestazioni anche per Lorenzo Lanzi (Ducati DFX Corse), solo 13esimo, James Toseland (Yamaha) e Luca Scassa (Ducati Supersonic), rispettivamente al 15esimo e 16esimo posto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -