Superbike, Laconi migliora ma medita il ritiro

Superbike, Laconi migliora ma medita il ritiro

Regis Laconi veloce anche nel recupero. Migliorano le condizioni di salute del pilota transalpino di 33 anni che ha riportato la lesione delle vertebre cervicali in seguito ad una brutta caduta nelle prove libere del Gran Premio del Sudafrica Superbike a Kyalami. Il portacolori della Ducati del team Dfx Corse si trova ora nella sua Aix-en-Provence, dove si sottoporrà ad un intenso periodo di riabilitazione con sedute di cyclette, nuoto e riposo.

 

Regis è fisicamente recuperato al 80%, come ha spiegato il suo fisioterapista, Bernard Achou. Il simpaticissimo pilota soffre ancora di dolori al petto causate dall'edema cerebrale in corso di riassorbimento. Dopo il terribile incidente di Kyalami Laconi avrebbe deciso di appendere il casco al chiodo. La decisione, ha continuato Achou, verrà presa tra qualche mese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -