Superbike, Magny Cours day 1. Lanzi: ''Un orgoglio esser davanti a tutti''

Superbike, Magny Cours day 1. Lanzi: ''Un orgoglio esser davanti a tutti''

Superbike, Magny Cours day 1. Lanzi: ''Un orgoglio esser davanti a tutti''

MAGNY COURS - Sorride Lorenzo Lanzi dopo la prima sessione di qualifiche del Gran Premio di Francia, ultimo round del mondiale Superbike. Il sampierano ha portato su la sua Ducati 1198 preparata dal team DFX Corse davanti a tutti. Una prestazione, ha affermato il romagnolo - reduce dal bellissimo secondo posto in Gara 1 di Imola -, "che voglio dedicare a tutta la squadra perché sono stati bravissimi. Già al mattino avevo capito che avrei potuto fare bene".

 

Nel turno di libere il ducatista è incappato anche in una caduta causata, ha spiegato Lanzi, "da un problema tecnico non ancora individuato". Fortunatamente per il talento di San Piero in Bagno nessun danno fisico. La svolta è "l'evoluzione sulla forcella anteriore" che gli ha permesso di trovare "un'eccellente guidabilità in ogni settore".

 

Ai box Lanzi ha ricevuto i complimenti anche dell'ex Regis Laconi, ma nel paddock anche degli altri piloti. "Esser il primo di quattro italiani è motivo d'orgoglio per tutti", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -