Superbike, Melandri show. Vittoria a Donington, male Biaggi

Superbike, Melandri show. Vittoria a Donington, male Biaggi

Superbike, Melandri show. Vittoria a Donington, male Biaggi

DONINGTON - Dal litigio con Max Biaggi subito dopo la Superpole alla vittoria. Con una strepitosa rimonta Marco Melandri ha fatto sua Gara 1 del Gran Premio d'Europa, secondo round del mondiale Superbike sul tracciato di Donington Park. Il portacolori della Yamaha, che scattava dalla nona posizione, prima ha duellato con l'Aprilia di Biaggi, scambiandosi diverse volte la posizione, poi di gran carriera si è liberato di chi lo precedeva.

 

Prima Noriyuki Haga (Aprilia Pata), poi Leon Camier (Aprilia), Tom Sykes (Kawasaki) e Leon Haslam (Bmw). Mancava solo Jakub Smrz, portacolori della Ducati del team Effenbert Liberty Racing. Al ceco il pilota di Ravenna ha guadagnato in pochi giri due secondi, passandolo alla penultima tornata. Grande gioia per Melandri, che mancava dal gradino più alto del podio dal 2006 (Gp Australia MotoGp). A Donington aveva già vinto nel 2002 con l'Aprilia 250, nell'anno che lo vide poi campione del mondo.

 

Solo terzo Carlos Checa, che non ha sfruttato al meglio al partenza dalla Superpole finendo largo in una curva. Lo spagnolo della Ducati del team Althea è risalito dalla nona posizione, togliendo il podio ad Haslam all'ultimo giro. Dietro il vice campione del mondo 2010 si sono piazzati Jonathan Rea (Honda Castrol), Haga e Biaggi. Il ‘Corsaro', autore di diversi errori, si è messo alle spalle Camier, Troy Corser e la Kawasaki di Joan Lascorz. Tredicesimo Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia) davanti a Roberto Rolfo (Kawasaki team Pedercini).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -