Superbike, Miller day 2. Checa: ''Superpole sorprendente''

Superbike, Miller day 2. Checa: ''Superpole sorprendente''

Superbike, Miller day 2. Checa: ''Superpole sorprendente''

SALT LAKE CITY - "E' stata la pole più difficile e più sorprendente della stagione". E' felicissimo Carlos Checa dopo la serrata Superpole del Gran Premio degli Stati Uniti, quinto round del mondiale Superbike, che lo vedrà partire davanti a tutti. Allo spagnolo della Ducati Althea sono bastati 75 millesimi per battere la Ducati gemella del team Liberty Racing di Jakub Smrz. Un risultato inaspettato per il ‘Matador' dopo le difficoltà incontrate al mattino.

 

"Sarei stato gia' contento di una posizione in prima fila, ma la pole e' davvero un risultato fantastico ed inaspettato - ha esclamato Checa -. Avevamo un buon assetto e ho preso piu' confidenza in ogni fase della Superpole, migliorando sempre di piu', soprattutto nell'ultima fase, con un livello di grip piu' alto". Per la gara, lo spagnolo, auspicandosi il ritorno dell'asciutto, promette battaglia: "darò comunque il massimo con qualunque condizione meteo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -