Superbike, svetta Hayden a Misano: "Bello il miglior tempo, ma il passo non è buono"

Nicky Hayden ha strappato la migliore prestazione nella prima giornata di prove libere del Gran Premio della Riviera di Rimini, ottavo round del mondiale Superbike

Foto di Marzio Bondi

Con una gomma nuova montata per il time-attack, Nicky Hayden ha strappato la migliore prestazione nella prima giornata di prove libere del Gran Premio della Riviera di Rimini, ottavo round del mondiale Superbike. Il portacolori della Honda è apparso sorridente dopo il turno pomeridiano. "Sono contento della miglior tempo - ha esclamato - Siamo arrivati qui a Misano con una buona base di partenza grazie ai recenti test". Per l'americano tuttavia non tutto è filato liscio: "Abbiamo avuto qualche problema con l'elettronica e il passo non è tale da stare con gli altri". L'ex campione del mondo della MotoGp è tra i più acclamati al Paddock Show: "Misano è come una gara di casa per me - ha confessato -. Ho molti amici qui con i quali mi alleno in bici. Quindi voglio fare bene anche per loro". "Attardato invece Michael Van Der Mark, solo nono: "La pista non era come nei test - ha affermato l'olandese -. C'è voluto un po' di tempo prima che si gommasse. Nel pomeriggio ho migliorato il feeling con la moto e sono contento di esser entrato direttamente nella Superpole 2. Spero di fare due belle gare, la situazione è migliore di quanto si possa leggere sulla carta".

Dall'inviato, Maurizio Mari

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -