Superbike, Monza day 2. Crutchlow a 33 millesimi dalla Superpole

Superbike, Monza day 2. Crutchlow a 33 millesimi dalla Superpole

Superbike, Monza day 2. Crutchlow a 33 millesimi dalla Superpole

MONZA - Nel tempio della velocità di Monza, il team Yamaha Sterilgarda si conferma protagonista e per la prima volta in questa stagione piazza entrambi i piloti nelle prime due file dello schieramento di partenza. Cal Cruthclow dopo la pole provvisoria di venerdì, ha concluso al secondo posto in Superpole perdendo, per una manciata di centesimi,  la possibilità di partire dal palo per la terza volta.

 

Veloce in tutte le tre sessioni della Superpole, Cal, ha ottenuto il suo miglior giro  proprio allo scadere del tempo,  non riuscendo però ad avere ragione di Biaggi.  Quello che ha impressionato maggiormente è stato il crono di 1'42"2 fatto segnare nel secondo stint di Superpole con gomme da gara.

 

"Peccato avere perso la pole position per meno di un decimo di secondo - ha affermato l'inglese -. Ho fatto 1'42"2 con gomme da gara, ma purtroppo la qualifica nell'ultima sessione non mi ha dato il grip che mi aspettavo. In gara sarà una bella battaglia, ma sono fiducioso per entrambe le manche. Ci tengo a ben figurare sulla pista di casa del team".

 

Il compagno di team James Toseland ha concluso al settimo posto assoluto e scatterà dalla seconda fila, miglior risultato stagionale in qualifica per lui. Dopo avere compiuto il giro veloce nelle prime fasi della Superpole tre, nel finale non è riuscito a migliorare e ottenere la prima fila per un piccolo errore.

 

"Ho utilizzato la gomma da qualifica nella seconda Superpole e nell'ultima sessione non ne avevo più - ha detto l'ex campione del mondo -. Potevo però fare un 42 e mezzo se non avessi commesso un errore a Lesmo che mi ha fatto perdere qualche decimo e soprattutto la prima fila dello schieramento di partenza".

 

"Sono stato costretto ad utilizzare un motore con una rapportatura diversa da quella ottimale e in Superpole ho sentito la differenza - ha aggiunto -. Apporteremo alcune modifiche che proveremo nel warm up e per la gara sono fiducioso. Possiamo fare bene."

  

 "Avere entrambi i piloti nelle prime due file nella gara di casa è un buon risultato - ha dichiarato il team manager Massimo Meregalli -. Sicuramente le gare saranno molto combattute e il pubblico si divertirà. Cal e James hanno svolto un buon lavoro sulle moto e penso che domani potranno fare bene."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -