Superbike, Monza. La 'prima' di Fabrizio. Podio per Haga e Biaggi. Sfortuna Spies

Superbike, Monza. La 'prima' di Fabrizio. Podio per Haga e Biaggi. Sfortuna Spies

Superbike, Monza. La 'prima' di Fabrizio. Podio per Haga e Biaggi. Sfortuna Spies

MONZA - Show a Monza per la prima manche del Gran Premio d'Italia, quinta prova del mondiale Superbike. A trionfare dopo 18 giri al cardiopalma è stato Michel Fabrizio. Il romano della Ducati Xerox ha preceduto il compagno di squadra Noriyuki Haga e l'Aprilia di Max Biaggi. Fabrizio, alla sua prima vittoria nel campionato delle derivate di serie, ha approfittato della sfortuna che è tornata a colpire in gara Ben Spies. Il texano della Yamaha mentre si stava avviando alla vittoria è stato 'tradito' a poche centinaia di metri dal bandiera a scacchi dalla sua M1, riuscendo a cogliere un quindicesimo posto.

 

Quinto posto per la Honda del giapponese Ryuichi Kyonari davanti al connazionale della Suzuki Yukio Kagayama. Seguono l'irlandese della Honda Jonathan Rea davanti alla Yamaha di Tom Sykes. Ottimo l'ottavo posto per la Bmw di Rubens Xaus davanti al francese della Ducati del team DFX Regis Laconi e la Honda del team Ten Kate di Carlos Checa.

 

PAURA - Gara 1 ha subito un ritardo di circa un'ora per un terribile incidente nella prima partenza che ha visto coinvolti diversi piloti. Ad avere la peggio sono stati il tedesco della Suzuki Max Neukirchner e l'australiano della Ducati Brendan Roberts: il primo ha riportato la frattura scomposta del fenore destro e la lussazione medio del piede già ridotto; mentre il secondo la sospetta frattura femore sinistro ed un trauma toracico. Per entrambi, che sono stati trasportati in ospedale, si prevede uno stop di circa un mese. Sembra che ad innescare la carambola sia stato il giapponese della Kawasaki Makoto Tamada che ha riportato la frattura dello stiloide del radio sinistro. Usciti indenni Tommy Hill, Regis Laconi e Troy Corser. Il portacolori della Bmw alla ripartenza si è reso protagonista di un brutto volo alla Parabolica, ma fortunatamente ne è uscito indenne.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -