Superbike, Phillip Island day 2. Biaggi: ''Accidenti, 13 millesimi...''

Superbike, Phillip Island day 2. Biaggi: ''Accidenti, 13 millesimi...''

Superbike, Phillip Island day 2. Biaggi: ''Accidenti, 13 millesimi...''

PHILLIP ISLAND - Ad 13 millesimi dalla prima Superpole stagionale. Max Biaggi scatterà dalla seconda posizione nel Gran Premio d'Australia, round d'apertura del mondiale 2011 di Superbike. Il pilota dell'Aprilia si è detto decisivamente soddisfatto del risultato, poiché maturato in una pista tradizionalmente ostile alla RSV4 1000. "E' merito del gran lavoro di squadra che abbiamo fatto venendo a provare qui nei test invernali", ha evidenziato il campione del mondo.

 

I collaudi pre-campionato, ha osservato il ‘Corsaro', "ci hanno permesso di capire meglio i nostri problemi, così abbiamo lavorato tanto sui dettagli, piccoli aggiustamenti che possono fare la differenza". Biaggi ha anche esaltato la squadra: "I tecnici sono stati bravissimi, non siamo i più veloci ma certo che, anche per le gare, siamo competitivi". Sfiorata la Superpole ("accidenti, 13 millesimi sono proprio niente"), il romano è già proiettato sulle gare.

 

"Saranno importanti le condizioni meteo, la temperatura e le gomme che sceglieremo di conseguenza. Poi, come sempre, siamo pronti a dare il massimo", ha concluso Biaggi. Decisamente sfortunato il compagno di squadra Leon Camier, che partirà dalla 17esima posizione poiché debilitato dalle precarie condizioni fisiche. "E' frustrante non riuscire a guidare, proprio alla prima gara", ha evidenziato l'inglese.

 

"Semplicemente la tosse e la stanchezza generale mi impediscono di concentrarmi e di capire quello che sto facendo - ha aggiunto il portacolori dell'Aprilia tricolori -. Al momento la febbre non è il problema maggiore, mi sento però molto affaticato e già camminando non riesco a respirare correttamente, figuriamoci dopo tre o quattro giri. A questo punto spero solo di stare meglio, purtroppo domani partirò molto indietro e sarà veramente difficile".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -