Superbike, Phillip Island. Superpole a Spies. Splendido Biaggi

Superbike, Phillip Island. Superpole a Spies. Splendido Biaggi

Superbike, Phillip Island. Superpole a Spies. Splendido Biaggi

PHILLIP ISLAND - Sorprese ed emozioni nella Superpole del Gran Premio d'Australia, prima prova del mondiale 2009 di Superbike. Sarà il debuttante Ben Spies a partire davanti a tutti. Il talento della Yamaha, tre volte campione del campionato americano Superbike, ha realizzato il nuovo record del circuito di Phillip Island stampando il suo autografo con il crono di 1'31''069. "Abbiamo cominciato bene ma saremo in dieci a poter lottare per la vittoria, sarà una battaglia" ha commentato Spies.

 

Grandissima prestazione anche per Max Biaggi, che ha portato l'Aprilia RSV4 al secondo posto con il crono di 1'31''402. "È una grandissima soddisfazione per tutti", ha commentato il Corsaro. "La RSV4 è ancora una bambina ma sta crescendo bene e stiamo facendo un buon lavoro", ha continuato il pilota romano. Biaggi, però, è cauto sulle prestazioni in gara in quanto ha lamentato qualche difficoltà in funzione dell'usura delle gomme. Ma intanto si gode questo clamoroso exploit.  

 

La prima fila è stata completata da due grandi sorprese, il nordirlandese di 22 anni Jonathan Rea, nordirlandese (Honda Ten Kate), ed Jakub Smrz, il 24enne della Ducati del team Guandalini Racing. La prima Ducati ufficiale è quella di Michel Fabrizio, quinto, condizionato da un pneumatico difesstoso; mentre addirittura tredicesimo il compagno di squadra Noriyuki Haga che ha pagato una scelta conservativa di pneumatici. Delusione in casa Bmw. Troy Corser e Ruben Xaus sono stati eliminati nella prima manche e scatteranno rispettivamente dalla 17esima e 19esima piazza.

 

A scuotere il paddock è la polemica lanciata dal proprietario della Suzuki del team Alstare, Francesco Batta, secondo il quale l'Aprilia RSV4 "è un prototipo" e che per questo motivo a fine gara ha annunciato il reclamo. Venerdì sera, però, la Federmoto Internazionale ha diffuso la lista delle moto omologate nella quale figura anche la quattro cilindri di Noale.


SUPERPOLE

 

1. Spies B. (USA) Yamaha YZF R1 1'31.069
2. Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 1'31.402
3. Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1'31.596
4. Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 1'31.600


5. Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 1'31.837

6. Haslam L. (GBR) Honda CBR1000RR 1'32.112
7. Checa C. (ESP) Honda CBR1000RR 1'32.537
8. Laconi R. (FRA) Ducati 1098 RS 09 1'32.649


9. Nakano S. (JPN) Aprilia RSV4 1'31.843
10. Kiyonari R. (JPN) Honda CBR1000RR 1'31.860
11. Kagayama Y. (JPN) Suzuki GSX-R 1000 K9 1'31.867
12. Sykes T. (GBR) Yamaha YZF R1 1'31.881


13. Haga N. (JPN) Ducati 1098R 1'31.907
14. Neukirchner M. (GER) Suzuki GSX-R 1000 K9 1'31.916
15. Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 1'32.119
16. Parkes B. (AUS) Kawasaki ZX 10R 1'32.719


17. Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 1'32.873
18. Rolfo R. (ITA) Honda CBR1000RR 1'32.997
19. Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 1'33.152
20. Hill T. (GBR) Honda CBR1000RR 1'33.363


21. Roberts B. (AUS) Ducati 1098R 1'33.588

22. Tamada M. (JPN) Kawasaki ZX 10R 1'33.709
23. Badovini A. (ITA) Kawasaki ZX 10R 1'34.174

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto tratta dal sito ufficiale della Superbike

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -