Superbike, Portimao day 2. Crutchlow: ''Potremo toglierci delle soddisfazioni''

Superbike, Portimao day 2. Crutchlow: ''Potremo toglierci delle soddisfazioni''

Superbike, Portimao day 2. Crutchlow: ''Potremo toglierci delle soddisfazioni''

PORTIMAO - Un giro perfetto e poi la conquista della Superpole, al termine di quarantacinque minuti di passione che hanno sancito un nome su tutti Cal Crutchlow. Il talento del team Yamaha Sterilgarda scatterà davanti a tutti nel Gran Premio del Portogallo, secondo round del mondiale Superbike. Ma non solo: oltre a siglare la prima Superpole della sua carriera, ha firmato il nuovo record della pista di Portimao, la stessa dove lo scorso anno conquistò il campionato del mondo Supersport, strappandolo a Ben Spies.


Crutchlow ha utilizzato tutta la potenza della Yamaha R1 e nell'ultimo stint, quello che conta per la griglia di partenza, ha guidato in modo perfetto e ha messo tra sé e Max Biaggi,il più diretto degli inseguitori, oltre quattro decimi di secondo. È andata peggio a James Toseland caduto senza conseguenze fisiche durante la fase calda della seconda frazione della Superpole, mentre occupava la quinta posizione.

 

"La conquista della mia prima Superpole non è stata una sorpresa - ha affermato Crutchlow -. In mattinata ho ottenuto il quattordicesimo tempo, ma ero molto tranquillo. Sapevo di poter fare bene in Superpole e infatti ho utilizzato una sola gomma da qualifica per ottenere il miglior tempo. Abbiamo lavorato bene e il team ha svolto un lavoro fantastico in questo mese di pausa e penso che anche in gara potremo toglierci delle soddisfazioni".


"Sono dispiaciuto per come sia finita questa giornata di prove - ha esordito Toseland -. Era iniziata bene e si è conclusa male. Il team ha svolto un lavoro egregio sulla moto dopo Phillip Island e li ringrazio per quanto fatto. Sfortunatamente ho commesso un errore e sono caduto. Ero in pista con la gomma da qualifica e stavo percorrendo il secondo giro al massimo e sul più bello ho perso aderenza. La conseguenza più pesante sarà quindicesima posizione sullo schieramento di partenza".


"Devo ringraziare tutti i ragazzi del team per il magnifico lavoro svolto durante la pausa - ha dichiarato il team manager Massimo Meregalli -. Cal da parte sua è stato eccezionale e ha completato un giro fantastico che gli è valso la Superpole. Penso che in gara potrà fare bene perché ha mostrato durante le prove di avere un buon passo gara. James da parte sua è stato sfortunato in Superpole e domani partirà dietro. Ha però un bel passo gara e nonostante partirà dietro potrà risalire. Vedremo cosa succederà".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -