Superbike, preview Portimao. Crutchlow e Toseland fiduciosi

Superbike, preview Portimao. Crutchlow e Toseland fiduciosi

Superbike, preview Portimao. Crutchlow e Toseland fiduciosi

PORTIMAO - Dopo il difficile esordio a Phillip Island, il team Yamaha Sterilgarda guarda con fiducia al primo appuntamento europeo del mondiale Superbike che si disputerà questo fine settimana sul bellissimo circuito portoghese di Portimao. L'Algarve rimanda la memoria bei ricordi per Cal Crutchlow, dove lo scorso anno ha conquistato il titolo Supersport. L'inglese, velocissimo anche nei test invernali, ha ammesso che la pista di Portimao è a lui congeniale.

 

"Darò tutto me stesso dall'inizio alla fine del week end, così come ha fatto il team, che in queste settimane ha lavorato sodo per sistemare tutti i problemi patiti in Australia - ha affermato il britannico -. Sono fiducioso sul buon esito del week end". Ha voglia di riscatto anche James Toseland: "sono molto fiducioso sul fatto di poter correre una bella gara a Portimao". "Sono impaziente di provare la moto e vedere i progressi fatti durante la pausa", ha aggiunto.

 

"Abbiamo avuto un mese di tempo per lavorare sulla moto e ragazzi hanno svolto nel miglior modo l'incarico e infatti i test di Misano sono andati bene - ha proseguito l'ex campione del mondo -. La mia mano è quasi tornata alla normalità, avverto ancora un leggero dolore, ma nulla di grave, sono pronto". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -