Superbike, Q1 Miller. Checa vola, Biaggi 3° ad un secondo

Superbike, Q1 Miller. Checa vola, Biaggi 3° ad un secondo

Superbike, Q1 Miller. Checa vola, Biaggi 3° ad un secondo

SALT LAKE CITY - Vola Carlos Checa nella prima giornata di prove del Gran Premio degli Stati Uniti, quinto round del mondiale Superbike. Il portacolori della Ducati Althea ha firmato la pole provvisoria col crono di 1'48''260, precedendo di 795 e 1.046 le Aprilia tricolore di Leon Camier e Max Biaggi. Lo spagnolo, che guida il campionato con 145 punti, ha ancora una volta confermato il suo feeling col tracciato del Miller Motorsport, dove ha già vinto nel 2008.

 

Biaggi, autore qui di una doppietta lo scorso anno, ha provato alcune nuove soluzioni per trovare il miglior compromesso su questo tracciato molto tecnico. Un piccolo problema lo ha costretto a cambiare moto nella seconda sessione, ma il Campione del Mondo in carica considera promettente la strada intrapresa nella prima giornata. A sorpresa al quarto posto c'è la Kawasaki di Tom Sykes, che a sua volta ha preceduto la Bmw di Troy Corser e la Honda di Jonathan Rea.

 

Settima la Ducati del team Liberty Racing di Jakub Smrz, davanti alla prima delle Yamaha, quella del dominatore di Monza Eugene Laverty. Completano la top ten la Suzuki di Michel Fabrizio e la Bmw del team Motorrad Italia di Ayrton Badovini. Undicesima l'Aprilia del team Pata Racing di Noriyuki Haga, davanti alla Yamaha di Marco Melandri. Solo 16esimo il vice campione del mondo Leon Haslam (Bmw).

 

E' tornato in pista James Toseland, a lungo fuori dalle competizioni per un infortunio: per il due volte campione del mondo un 18esimo tempo. Ventunesimo Roberto Rolfo (Kawasaki). Rimane il dubbio sulle condizioni climatiche, particolarmente mutevoli anche se le due sessioni si sono svolte sull'asciutto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -