Superbike, QP1 Silverstone. Vola Cruchlow, Biaggi settimo

Superbike, QP1 Silverstone. Vola Cruchlow, Biaggi settimo

Superbike, QP1 Silverstone. Vola Cruchlow, Biaggi settimo

SILVERSTONE - Vola Cal Cruchlow nella prima sessione di qualifiche del Gran Premio d'Inghilterra, decimo round del mondiale Superbike. Sul rinnovato tracciato di Silverstone, il pilota di casa Yamaha Sterilgarda ha tirato fuori dal cilindro un ottimo 2'05''664, unico a scendere sotto il muro dei 2'06''. Alle sue spalle, staccato di 342 millesimi, si è piazzato l'irlandese Jonathan Rea (Honda Ten Kate), che a sua volta ha preceduto di 46 millesimi la Bmw di Troy Corser, tornato competitivo dopo la brutta botta a Brno.

 

Quindi c'è la prima delle Aprilia, che a sorpresa non è quella del leader del mondiale Max Biaggi, bensì quella del britannico Leon Camier (2'06''064). Il ‘Corsaro' ha chiuso invece al settimo posto con un ritardo di 651 millesimi da Crutchlow davanti al principale antagonista al titolo Leon Haslam. A precederli la Ducati Xerox di Michel Fabrizio (2'06''088) e la Yamaha del team Sterilgarda di James Toseland, che conferma così l'ottimo feeling della YZF-R1 sui curvoni veloci di Silverstone. Completano la top ten la Ducati Althea di Carlos Checa e la Kawasaki di Tom Sykes.

 

Buon inizio per il cesenate Lorenzo Lanzi, undicesimo con la sua Ducati del team DFX Corse a 1.035 dalla vetta davanti alla Ducati Xerox di Noriyuki Haga. Da segnalare il quindicesimo tempo dell'aretino della Ducati del team Supersonic Luca Scassa, dolorante per il piede fratturato a Brno, e la caduta di Max Neukirchner.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -