Superbike, QP2 Assen. C'è la zampata di Rea, Biaggi terzo

Superbike, QP2 Assen. C'è la zampata di Rea, Biaggi terzo

Superbike, QP2 Assen. C'è la zampata di Rea, Biaggi terzo

ASSEN - C'è la zampata di Jonathan Rea nell'ultimo turno di qualifiche del Gran Premio d'Olanda, terzo round del mondiale Superbike. L'irlandese della Castrol Honda, che lo scorso anno ad Assen dominò entrambe le manche, ha fermato il cronometro sul tempo di 1'36''035, precedendo di appena 23 millesimi la Ducati del team Effenbert Liberty Racing di Jakub Smrz, che venerdì aveva fatto segnare il miglior tempo. Bene anche Max Biaggi.

 

Il ‘Corsaro' dell'Aprilia tricolore si è piazzato al terzo posto ad appena 252 millesimi dalla vetta, che non è riuscito però a migliorare la prestazione del venerdì. Sono riusciti a migliorarsi nell'ordine Troy Corser (Bmw), Noriyuki Haga (Aprilia Pata) e Leon Haslam (Bmw), mentre Marco Melandri (Yamaha) è arretrato in settima posizione a 459 millesimi da Rea. Nella top ten Michel Fabrizio (Suzuki), il leader del campionato Carlos Checa (Ducati Althea) e Ruben Xaus (Castrol Honda).

 

Undicesima l'altra Aprilia ufficiale di Leon Camier. Si è qualificato per la Superpole Ayrton Badovini (Bwm Motorrad Italia), mentre Roberto Rolfo, reduce dalla vittoria di domenica scorsa a Misano al Civ con la Kawasaki del team Pedercini, partirà dalla penultima posizione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -