Superbike, Rea torna a vincere: "Avevo un conto in sospeso con Imola"

Superbike, Rea torna a vincere: "Avevo un conto in sospeso con Imola"

Superbike, Rea torna a vincere: "Avevo un conto in sospeso con Imola"

IMOLA - La Superbike ritrova uno dei suoi protagonisti: Jonathan Rea. L'irlandese, 24 anni, ha conquistato Gara 1 del Gran Premio di Imola, terzultimo round del mondiale delle derivate di serie, precedendo di poco più di un decimo uno scatenato Noriyuki Haga. Per Rea, che non saliva sul gradino più alto del podio da Assen, l'appuntamento del Santerno rappresenta la fine di un calvario iniziato a Misano con la rottura del polso. "E' stata una grande emozione vincere, perchè nel 2010 qui conclusi la mia stagione e volevo dare una soddisfazione a chi mi sta vicino", ha detto Rea.

 

"Ho trasformato la delusione dello scorso anno in motivazione ed è arrivato il risultato - ha aggiunto -. In Gara 2 stava andando tutto bene. Avevo fiducia nella moto, ma poi un connettore della batteria si è rotto e sono stato costretto ad arrendermi". Il ritorno ai box di Rea è stato accolto da un grande applauso. Nel weekend di Imola ha fatto il debutto il sistema "ride by wire": "Ringrazio la squadra per il continuo sviluppo del sistema elettronico. Ora dobbiamo migliorare anche in altri settori, ma sono comunque soddisfatto per Magny Cours", ha concluso.


Dall'inviato, Giovanni Petrillo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -