Superbike, sorride Haga al Nurburgring: sua la Superpole

Superbike, sorride Haga al Nurburgring: sua la Superpole

Superbike, sorride Haga al Nurburgring: sua la Superpole

NURBURGRING - Torna il sorriso sul volto di Noriyuki Haga. Il giapponese della Ducati del team Xerox ha centrato la Superpole del Gran Premio di Germania, undicesimo round del mondiale Superbike. Il leader del campionato, pur non ancora al 100% dopo l'incidente di Donington, ha confermato il suo grande feeling con la pista tedesca con il tempo di 1'55''489. Per soli 18 millesimi Haga non ha migliorato il giro veloce della pista che appartiene a Max Neukirchner (Suzuki), assente quest'anno per infortunio.

 

"Si vede che sono tornato in forma dopo le vacanze - ha dichiarato il "Samurai" della Ducati - e sono molto felice di aver fatto la pole oggi. E' la prima volta che ci riesco con la Ducati e questo weekend è proprio il momento giusto per farlo. Ho avuto un buon feeling con la moto sia oggi che ieri e questo mi da molta fiducia per le gare. Mi piace molto questo circuito, sono andato forte qui l'anno scorso, e dunque non vedo l'ora di correre".

 

Haga ha negato, per 260 millesimi, la prima pole position a Jonathan Rea (Honda), che si troverà al fianco il compagno di marca e grande protagonista della stagione Leon Haslam. A completare la prima fila Michel Fabrizio (Ducati), che ha relegato in seconda, per soli 11 millesimi, Ben Spies (Yamaha).  Il texano, caduto nel turno di prove libere che precede la Superpole, è apparso meno incisivo del solito su una pista che non ha mai visto e sulla quale ha avuto poco tempo per provare con l'asciutto. Settimo tempo per Max Biaggi (Aprilia).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -