Superbike, sul podio di Imola c'è spazio anche per Haga

Superbike, sul podio di Imola c'è spazio anche per Haga

Superbike, sul podio di Imola c'è spazio anche per Haga

IMOLA - Peccato per la pioggia arrivata in Superpole che ha guastato i piani. Qualche posizione più in su in griglia e si sarebbe ritrovato a lottare per la vittoria. Noriyuki Haga ha lasciato Imola con un buon bottino: un terzo posto in Gara 1 ed un secondo nella manche pomeridiana. Il ‘Samurai' della Ducati del team Xerox è stato protagonista di una splendida rimonta in entrambe le manche, risalendo dalla 14esima piazza occupata sulla griglia di schieramento.

 

>LE IMMAGINI DI HAGA IN AZIONE

 

"Non è stato facile e sono molto contento di essere arrivato sul podio in entrambe le gare - ha esordito il nipponico -. In questo circuito, la prima curva è molto stretta e conquistare posizioni è molto difficile e rischioso, ma sono riuscito a recuperarne qualcuna comunque e poi pian piano ho trovato il ritmo giusto, migliorando fino alla terza, e seconda, posizione. Sarebbe stato bello vincere ma mi sarebbero serviti alcuni giri in più per farcela".

 

‘Nitro' Nori si è poi complimento con Carlos Checa, protagonista di una splendida doppietta, Lorenzo Lanzi (secondo in Gara 2) e Cal Crutchlow (terzo posto nel pomeriggio): "Hanno meritato i risultati, soprattutto Carlos. Tre Ducati nelle prime tre posizioni al mattino ed altre due nel pomeriggio. Direi che possiamo essere tutti felici con un risultato dal genere."


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -