Superbike, test a Phillip Island: dominio Ducati, svetta Fabrizio

Superbike, test a Phillip Island: dominio Ducati, svetta Fabrizio

Superbike, test a Phillip Island: dominio Ducati, svetta Fabrizio

PHILLIP ISLAND - Quattro Ducati davanti a tutti nell'ultima giornata di test sul circuito di Phillip Island che domenica prossima ospiterà la prima prova del mondiale Superbike. La migliore prestazione è stata realizzata dalla Ducati del team Xerox di Michel Fabrizio in 1'31''650, precedendo di soli 12 millesimi quella del team Althea Racing di Shane Byrne e di 30 quella del Team Pata B&G Racing di Jabuz Smrz. Quarto tempo per Carlos Checa (Ducati Althea), domenica il più veloce in pista: per lo spagnolo un ritardo di 349 millesimi da Fabrizio.

 

Il romano, candidato al titolo mondiale, si è dimostrato molto competitivo nella due giorni di test non solo sul giro singolo, ma anche sul passo gara. Fabrizio ha fatto meglio del compagno di squadra Noriyuki Haga, che ha chiuso al sesto posto con il crono di 1'32''247. A precederlo la Honda dell'irlandese Jonathan Rea (1'32''175). Settimo riscontro per la Suzuki di Leon Haslam (1'32''279) davanti alle Aprilia di Max Biaggi (1'32''474) e di Leon Camier (1'32''621).

 

Completa la top ten la Honda di Max Neukirchner (1'32''691) davanti alla Bmw di Rubens Xaus e alla prima delle Yamaha, quella di James Toseland (1'32''781). Lorenzo Lanzi (Ducati DFX Corse) ha chiuso la sua fatica con il quattordicesimo riscontro cronometrico (1'32''819). Solo 17esima l'altra Yamaha, quella dell'inglese Cal Crutchlow (1'32''880), preceduta dalla Kawasaki di Chris Vermeulen. Da venerdì si comincerà a fare sul serio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -