Superbike, Toseland perseguitato dalla sfortuna a Imola

Superbike, Toseland perseguitato dalla sfortuna a Imola

Superbike, Toseland perseguitato dalla sfortuna a Imola

IMOLA - Gran Premio di Imola amaro per James Toseland. Il portacolori della Yamaha del team Sterilgarda ha archiviato entrambe le manche della tappa romagnola con uno zero nella casella dei punti. In Gara 1 è stato costretto al ritiro per un problema meccanico, mentre al pomeriggio ha dovuto abbandonare per una caduta. Un vero peccato perché il bi-campione del mondo aveva tutte le carte in regola per conquistare due bellissimi piazzamenti nonostante partisse dalla quarta fila.

 

"Dopo il warm up ero molto fiducioso di poter essere protagonista in entrambe le gare - ha ammesso Toseland -. Il team ha svolto un ottimo lavoro sulla moto dopo le prove del sabato e infatti eravamo competitivi, ma sfortunatamente in gara 1 ho accusato un problema tecnico quando stavo rimontando e il podio era alla portata".

 

"Anche nella gara del pomeriggio potevo ambire ai primi tre posti, ma sono caduto. La fortuna anche in questa gara mi ha girato le spalle e ora non resta che andare a Magny Cours, pista che mi ha sempre portato bene, per vincere", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -