Superbike, ''Nitro'' Haga dominatore di Monza

Superbike, ''Nitro'' Haga dominatore di Monza

MONZA – Dopo aver dominato Gara 1, Noriyuki Haga si è ripetuto anche in Gara 2 uscendo dall’autodromo di Monza come autentico dominatore del weekend del Gran Premio d’Italia, sesto round del campionato mondiale di Superbike. Il giapponese del team Yamaha Motor Italia ha preceduto il leader del campionato mondiale James Toseland (Honda Ten Kate), la Ducati Xerox di Troy Bayliss, la Honda di Roberto Rolfo e la Suzuki Alstare di Max Biaggi.


Per i gradini più bassi del podio è stata una lotta all’ultimo sangue che si è conclusa al termine del 18 giri previsti con Toseland abile a beffare Bayliss, Rolfo e Biaggi uscito malamente dall’Ascari mentre si trovava per pochi decimi di secondo al piazzamento d’onore. Non partito il cesenate Lorenzo Lanzi per un problema elettrico sulla sua Ducati 99907


Con questo successo, il 23esimo della sua carriera, Haga (194 punti) si avvicina a Toseland (229 punti) e supera Biaggi per sole tre lunghezze (191 punti).

RISULTATO GARA 2


1 Haga N. Yamaha Motor Italia. Yamaha YZF-R1 32'05.318

2 Toseland J. Hannspree Ten Kate Honda. Honda CBR1000RR 32'08.009

3 Bayliss T. Ducati Xerox Team. Ducati 999 F07 32'08.159

4 Rolfo R. Hannspree Ten Kate Honda. Honda CBR1000RR 32'08.506

5 Biaggi M. Alstare Suzuki Corona Extra. Suzuki GSX-R1000 K7 32'08.869 1

6 Corser T. Yamaha Motor Italia. Yamaha YZF-R1 32'18.352

7 Kagayama Y. Alstare Suzuki Corona Extra. Suzuki GSX-R1000 K7 32'22.564

8 Laconi R. Kawasaki PSG-1 Corse. Kawasaki ZX-10R 32'23.728

9 Muggeridge K. Alto Evolution Honda. Honda CBR1000RR 32'34.335

10 Smrz J. Team Caracchi Ducati SC. Ducati 999 F05 32'35.004

11 Fabrizio M. D.F.X. Corse. Honda CBR1000RR 32'35.689

12 Neukirchner M. Suzuki Germany. Suzuki GSX-R1000 K6 32'37.300

13 Xaus R. Team Sterilgarda. Ducati 999 F06 32'37.483

14 Pietri R. Team Giesse. Yamaha YZF-R1 33'37.610

15 Ellison D. Team Pedercini. Ducati 999RS 33'47.158

16 Borciani M. Team Sterilgarda. Ducati 999 F06 27'40.436

17 Martin S. D.F.X. Corse. Honda CBR1000RR 20'06.447

GARA 1 - Haga si è aggiudicato anche precedendo la Ducati Xerox di Troy Bayliss e la Suzuki Alstare Corona di Max Biaggi. I tre hanno guadagnato preziosi punti al leader del campionato mondiale James Toseland (Honda Tan Kate) il quale è terminato al quarto posto dopo aver lottato nella prima parte della corsa con Haga per la vittoria. L’inglese ha pagato negli ultimi tre giri l’azzardata scelta di montare gomme morbide.

CLASSIFICA MONDIALE


1 Toseland GBR 229

2 Haga JPN 194

3 Biaggi ITA 191

4 Bayliss AUS 164

5 Corser AUS 135

6 Lanzi ITA 107

7 Xaus ESP 106

8 Neukirchner GER 81

9 Rolfo ITA 77

10 Kagayama JPN 60

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Buon settimo posto per il cesenate Lorenzo Lanzi, autore di una partenza da brividi. Il pilota del team Ducati Xerox ha rischiato di colpire alcuni concorrenti, arrivando lungo alla Variante 1 per evitare guai peggiori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -