Tennis, classifica Atp: Nadal sempre n.1, Murray nella top five

Tennis, classifica Atp: Nadal sempre n.1, Murray nella top five

Tennis, classifica Atp: Nadal sempre n.1, Murray nella top five

Il ritorno del Re. E' stato un Roger Federer come non lo si vedeva da almeno due anni, quello che nella finale degli Us Open ha letteralmente dominato lo scozzese Andy Murray, forse già appagato dal grande risultato ottenuto in semifinale, dove in 4 set ha fatto fuori il numero uno del mondo Rafael Nadal.

 

Un Federer così, come detto, non lo si vedeva da almeno due anni, quando dominava in tutti i tornei dello Slam e il solo Rafael Nadal gli teneva testa sulla terra battuta. Un cannibale su tutti i punti, che lo porta ad essere il primo tennista nella storia a vincere per cinque volte consecutive due tornei dello Slam (Wimbledon e, appunto, gli Us Open).

 

Un'impresa che, complice il particolare metodo di conteggio dei punti della classifica Atp, non solo non gli permette di riguadagnarsi il primo posto, ma addirittura viene staccato di ulteriori 300 punti dall'attuale leader, Rafael Nadal, ora distante 1070 punti. Una posizione che, a meno di cataclismi, non dovrebbe cambiare fino alla fine della stagione.

 

Il balzo più significativo lo fa proprio Andy Murray, che complice il fantastico torneo disputato entra nella top five, raggiungendo il quarto posto alle spalle degli altri semifinalisti Nadal, Federer e Djokovic.

 

Ecco le prime dieci posizioni della classifica ATP:

 

1. Rafael Nadal (Spa) 7000
2. Roger Federer (Svi) 5930
3. Novak Djokovic (Ser) 4855
4. Andy Murray (Gbr) 3040
5. David Ferrer (Spa) 2490
6. Nikolay Davydenko (Rus) 2400
7. David Nalbandian (Arg) 1975
8. Andy Roddick (Usa) 1845
9. Fernando Gonzalez (Cil) 1760
10. Stanislas Wawrinka (Svi) 1670

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -