Terremoto alla Sampdoria, chiesta la rescissione del contratto di Cassano

Terremoto alla Sampdoria, chiesta la rescissione del contratto di Cassano

La Sampdoria ha chiesto la rescissione unilaterale del contratto con Antonio Cassano. Secondo quanto si è appreso la società blucerchiata punta ad ottenere il massimo di quanto previsto dal procedimento disciplinare avviato venerdì. In concomitanza con l'avvio delle procedure, il giocatore era stato sospeso dalla squadra. Il procuratore del fantasista di Bari Vecchia ha riferito che il suo assistito è "depresso ed avvilito" e che si sente anche "tradito" dalla Samp.

 

Tutto ha avuto inizio dopo una lite avvenuta martedì scorso al campo di allenamento della Samp con il presidente Garrone. Il giocatore si è poi rifiutato di sottoscrivere un documento di scuse ufficiali. A quel punto la società ha deciso di mettere fuori rosa il calciatore. Il comunicato della Samp parla espressamente di comportamento offensivo e irrispettoso nei confronti del presidente Garrone.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -