Test a Jerez, day 2. Kaiser Schumi il più veloce davanti a Massa

Test a Jerez, day 2. Kaiser Schumi il più veloce davanti a Massa

Test a Jerez, day 2. Kaiser Schumi il più veloce davanti a Massa

JEREZ - C'è l'acuto di Michael Schumacher nella seconda giornata di test di Formula Uno sul tracciato di Jerez De La Frontera, nel sud della Spagna. Il pilota della Mercedes Gp, 42 anni, ha completato ben 112 giri, il migliore dei quali in 1'20''352 realizzato al mattino, precedendo di appena 61 millesimi la Ferrari di Felipe Massa. Più che positivo il bilancio della due giorni del brasiliano, che ha completato oltre 500 chilometri.

 

Venerdì mattina il vice campione del mondo del 2008 si è concentrato sull'analisi del comportamento dei quattro tipi di gomme portati dalla Pirelli, mentre nel pomeriggio ha effettuato alcune lunghe serie di giri consecutivi chiudendo la giornata con all'attivo 116 giri. Schumacher e Massa, unici a scendere sotto il muro dell'1'21'', hanno preceduto la nuova McLaren Mercedes MP4-26 di Jenson Button, il cui programma era concentrato al mattino sulle verifiche dei sistemi.

 

Nel pomeriggio l'ex iridato è stato impegnato in una serie di long run. Quarto tempo per la Toro Rosso di Jaime Alguersuari, protagonista di un'uscita di pista alla curva 9. Lo spagnolo ha preceduto la Red Bull di Mark Webber (113 giri, 1'21''613), velocissimo nel passo sulla lunga distanza, e la Force India VJM04 del tedesco Adrian Sutil. Incidente per il messicano Sergio Perez, che ha danneggiato l'ala anteriore della sua monoposto tra le curve 7 e 8.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ottavo tempo per la Virgin del tedesco Timo Glock davanti al russo della Lotus Renault Vitaly Petrov, anche lui autore di una uscita di pista. Un'altra bandiera rossa l'ha causata il venezuelano della Williams Pastor Maldonado, che ha danneggiato la sua monoposto alla curva 4. Problemi meccanici hanno condizionato invece la giornata di Jarno Trulli, che ha completato solo 40 giri sulla sua Lotus.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -