Test a Jerez, Rosberg il più veloce prima del diluvio

Test a Jerez, Rosberg il più veloce prima del diluvio

Test a Jerez, Rosberg il più veloce prima del diluvio

JEREZ DE LA FRONTERA - Dopo il sole di Valencia la pioggia di Jerez. Il maltempo l'ha fatta da padrone nella prima delle quattro giornate di test di Formula Uno in vista della stagione che prenderà il via il prossimo 14 marzo in Bahrain. Condizioni meteo che ha penalizzato in particolar modo il debutto in pista di Red Bull-Renault, Force India e della new entry Virgin. Ora tutti sperano che le nubi facciano spazio al sole, ma le previsioni indicano ancora brutto tempo.

 

Prima che la pioggia trasformasse in un lago la pista, Nico Rosberg (Mercedes) è riuscito a firmare la migliore prestazione in 1'20''927, precedendo di 104 millesimi la Toro Rosso di Sebastien Buemi. Terzo tempo per il tedesco Nico Hulkenberg (1'22''243), che ha totalizzato ben 118 giri. Alle sue spalle la Ferrari di Fernando Alonso: per l'asturiano 88 tornate, la più rapida in 1'22''895 e la consapevolezza di aver un buon feeling con la F10 non solo sull'asciutto.

 

Quinto tempo per la Sauber-Ferrari del giapponese Kamui Kobayashi (1'23''287) davanti alla McLaren-Mercedes del campione del mondo in carica Jenson Button (1'24''947). Settantuno giri per Tonio Liuzzi che ha portato in pista per la prima volta la nuova Force India VJ3. Alle sue spalle la Renault del russo Vitaly Petrov e la Red Bull-Renault di Mark Webber. Per l'australiano 47 giri prima di arrendersi ad una perdita d'olio. Cinque giri per Timo Glock e la nuova Virgin.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -