Tiger Woods preso a mazzate dalla moglie

Tiger Woods preso a mazzate dalla moglie

Tiger Woods preso a mazzate dalla moglie

ORLANDO - Si chiarisce la dinamica dell'incidente che ha visto coinvolto venerdì Tiger Woods. Il celeberrimo campione di golf sarebbe stato colpito con una mazza con cui Woods ha vinto numerosi trofei dalla moglie, l'ex modella svedese Elin Nordegren, per vendicarsi di una scappatella che gli aveva rilevato tra giovedì e venerdì. Woods, secondo quanto ricostruito dal sito di gossip Tmz, ha tentato di mettersi al riparo dai colpi della moglie scappando con l'auto.

 

La consorte, 29 anni, lo ha raggiunto nel vialetto colpendo a ripetizioni la vettura e costringendo il marito, sanguinante e sotto shock, a tentare la fuga a bordo della Cadillac. Tuttavia la corsa si è conclusa con uno scontro contro un idrante prima e un albero dopo. All'arrivo della polizia il campione era sdraiato per terra con ferite sulle labbra e una perdita di sangue dalla bocca, appariva confuso ma cosciente per pronunciare qualche parola.

 

La moglie si trovava di lui. "Era affranta confusa", ha spiegato Daniel Sayor, il capo della polizia di Windemere. Tiger è stato medicato e poi trasportato con l'ambulanza in ospedale da dove è stato dimesso nel pomeriggio. La moglie inizialmente aveva raccontato agli agenti che sarebbe stata lei ad accorgersi per prima dell'impatto. Quindi sarebbe poi tornata in casa per prendere la mazza e rompere il vetro posteriore della vettura nella quale era rimasto bloccato il marito semi-incosciente.

Una versione, sempre secondo il sito di gossip, differente da quella che la stessa ex modella ha fornito agli agenti della Florida Highway Patrol ai quali non ha invece detto di essere rientrata a casa per cercare la mazza. La polizia è tornata sabato per eseguire nuovi rilevamenti nella villa da 2,4 milioni di dollari dove la coppia vive con i due figli, Sam Alexis, di 2 anni e Charlie Axel di nove mesi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -