Tour de France, si impone Dessel. Schleck ancora in giallo

Tour de France, si impone Dessel. Schleck ancora in giallo

JAUSIERS - La sedicesima tappa del Tour de France va al francese Cyril Dessel, della AG2R, che si è imposto nella Cuneo-Jausiers di 157 chilometri in poco più di 4 ore e mezza. Il transalpino ha preceduto in volata il connazionale Sandy Casar e lo spagnolo David Arroyo.

 

La maglia gialla è ancora sulle spalle del lussemburghese della Csc, Frank Schleck.

 

Dopo soli 40 km Damiano Gunego ha tentato l'azione sul Col de la Lombarde insieme ad un folto gruppo di fuggitivi (scattati all'inseguimento di Schumacher), che riescono a guadagnare fino ad 11 minuti sul gruppo maglia gialla. Ma sul secondo gran premio della montagna di giornata, la Bonette-Restfond (25,5 km per una pendenza media del 6,5%), Cunego e Schumacher cedono e sulla vetta arriva per primo il sudafricano John Lee Augustyn.

 

Augustyn che è poi protagonista di una spettacolare quanto terribile caduta. Finisce in una scarpata piena di pietre, ed è aiutato da un tifoso a risalire in strada, purtroppo senza bicicletta, scivolata ancora più in basso. Il sudafricano ha così dovuto aspettare l'ammiraglia per sostituire il mezzo ed ha perso il vantaggio che aveva accumulato.

 

Nella discesa finale poi l'acuto di Dessel, che in volata batte Casar e Arroyo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domani tappone di montagna, con Galibier, Croix de Fer e arrivo in salita sull'Alpe d'Huez. Una tappa che potrebbe dare indicazioni più certe riguardo il possibile vincitore di questa Gran Boucle.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -