Tregedia nella F2: morto Henry Surtees, figlio di John

Tregedia nella F2: morto Henry Surtees, figlio di John

Tregedia nella F2: morto Henry Surtees, figlio di John

BRAND HATCH - Lutto nel mondo dell'automobilismo. Il 18enne britannico Henry Surtees, figlio di John, laureatosi campione del mondo di F1 nel 1964 e sette volte nel Motomondiale (nella classe 350cc dal 1958 al 1960 e nella classe 50cc nel 1956 e dal 1958 al 1960), ha perso la vita dopo essere stato colpito alla testa dal pneumatico di un'altra vettura finita contro le barriere nel corso di una gara di F2 disputata domenica a Brands Hatch in Inghilterra.

 

Rimasto privo di conoscenza dopo il colpo ricevuto, Surtees è piombato con la sua vettura contro le barriere. Trasportato in elicottero al Royal London hospital, è stato dichiarato morto poco dopo il suo arrivo. Il giovane figlio d'arte aveva concluso secondo sabato nella gara che aveva aperto il weekend di F2, conquistando il primo podio in carriera nella categoria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -