Valencia, Alonso in scia a Vettel: "E' il massimo che potevo fare''

Valencia, Alonso in scia a Vettel: "E' il massimo che potevo fare''

Valencia, Alonso in scia a Vettel: "E' il massimo che potevo fare''

VALENCIA - Prestazione da 10 e lode per Fernando Alonso a Valencia. Lo spagnolo ha portato la Ferrari sul podio, inserendosi tra le Red Bull di Sebastian Vettel e Mark Webber. In una gara noiosa, il due volte campione del mondo ha infiammato i suoi tifosi con uno splendido sorpasso ai danni di Webber. L'australiano si è poi ripreso la posizione con la seconda sosta ai box, salvo poi riperderla nell'ultimo valzer di pit-stop. "E' il massimo che potevamo fare", ha affermato il ferrarista.

 

"Essere tra le due Red Bull è un ottimo risultato per la squadra", ha continuato l'asturiano, ricordando come già a Monaco la Ferrari aveva fatto bene e come a Montreal si poteva ambire ad un grande risultato se non vi fosse stata la pioggia. "E' stata una gara interessante per i tifosi, che hanno potuto apprezzare il duello tra me e Mark - ha sorriso lo spagnolo -. All'inizio ero alle sue spalle, poi ho cercato di sfruttare i pit per avvantaggiarmi. Ed invece il sorpasso è arrivato in pista".

 

Poi Webber si è ripreso la posizione con la seconda sosta: "Abbiamo cercato di rimanere più a lungo in pista con le morbide ed è stata una buona decisione perchè in questo modo l'ho ripassato. La macchina andava davvero bene". Tra due settimane si correrà a Silverstone, pista che potrebbe mettere in evidenzia le carenze aerodinamiche della 150 Italia: "Stiamo lavorando nella giusta direzione e dobbiamo continuare su questo passo", ha concluso Alonso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -