Valencia, FP2. Domina Alonso, inseguono le Brawn

Valencia, FP2. Domina Alonso, inseguono le Brawn

Valencia, FP2. Domina Alonso, inseguono le Brawn

VALENCIA - Fernando Alonso carica il pubblico di Valencia nella prima giornata di prove libere del Gran Premio d'Europa. Lo spagnolo della Renault, presumibilmente con un residuo carico di carburante, ha realizzato la migliore prestazione in 1'39''404, unico in grado di abbattere il muro dell'1'40''. Per il due volte campione del mondo anche un piccolo brivido nel finale di sessione quando, a causa di un'incomprensione con la Bmw Sauber di Nick Heidfeld, ha rovinato l'anteriore.

 

Tornano a far paura le Brawn Gp. Jenson Button e Rubens Barrichello hanno ottenuto rispettivamente la seconda e la terza prestazione a 774 e 805 millesimi da Alonso. Entrambi, come ad inizio stagione, hanno mostrato un buon passo, dimostrando che la scuderia diretta dall'ex stratega della Ferrari, Ross Brawn, è tutt'altro che "morta". Bene Kazuki Nakajima, quarto a sorpresa con la sua Williams Toyota, così come le Force India-Mercedes di Adrian Sutil (sesto) e Giancarlo Fisichella (ottavo) che hanno beneficiato del nuovo pacchetto.

 

Tra di loro la Bmw Sauber del polacco Robert Kubica. Completano la top ten Sebastian Vettel, fresco di rinnovo con la Red Bull, e la McLaren Mercedes di Heikki Kovalainen. Undicesimo Kimi Raikkonen con la Ferrari a 1''355 da Alonso. Diciottesimo Luca Badoer, che ha preso confidenza con la F60.

 

A supporto del collaudatore della ‘rossa', che ha preso il posto del convalescente Felipe Massa, è arrivato Michael Schumacher. A proposito del sette volte campione del mondo, continuano le voci intorno al suo possibile ritorno in pista. Secondo il quotidiano tedesco Bild, Schumi continua ad allenarsi continuamente nella sua villa sul lago di Ginevra. La Bild non nasconde un clamoroso ritorno nel 2010.

 

Tornando ai tempi Jarno Trulli si è fermato al dodicesimo posto con la sua Toyota, mentre Lewis Hamilton nella seconda sessione è andato in testacoda ed ha rotto un pezzo non sostituibile, non riuscendo a completare il programma di lavoro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -