Valencia, furia Alonso: ''Gara manipolata. Hamilton non rispetta le regole''

Valencia, furia Alonso: ''Gara manipolata. Hamilton non rispetta le regole''

Valencia, furia Alonso: ''Gara manipolata. Hamilton non rispetta le regole''

VALENCIA - E' un Fernando Alonso furibondo quello dopo il Gran Premio d'Europa chiuso solamente al nono posto. La gara del ferrarista è stata condizionata dalle decisioni dei commissari dopo l'ingresso della safety car per il terribile incidente di Mark Webber. "È una vergogna, è stata una gara manipolata - ha esordito lo spagnolo -. Chi rispetta le regole finisce nono, chi non le rispetta è secondo", facendo riferimento a Lewis Hamilton.

 

Fino all'incidente di Webber Alonso si trovava in terza posizione; poi è entrata la Safety car: "Hamilton l'ha superata - ha tuonato il bi-campione del mondo -. E' una cosa mai vista. Eravamo vicinissimi in quel momento, ma uno ha finito la gara al secondo posto, l'altro ha finito in nona posizione. Per noi era una gara da secondo posto".

 

La sfortuna continua a perseguitare la rossa: "Tutto va contro di noi, sembra che sia tutto permesso. Quando si fanno le cose in maniera normale, e si rispettano le bandiere gialle, si finisce al nono posto. La gente è venuta per vedere una gara manipolata, è una pena".

 

Quindi un attacco ai commissari di gara: "Ci hanno messo 35 minuti per guardare un replay, mi sembrano davvero troppi per dare la penalità a Hamilton. A me non piacerebbe finire sul podio in questo modo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -