Valencia, Hamilton: ''La safety car era parallela a me''

Valencia, Hamilton: ''La safety car era parallela a me''

Valencia, Hamilton: ''La safety car era parallela a me''

VALENCIA - Secondo posto tra le polemiche per Lewis Hamtion a Valencia. L'inglese è finito nel mirino di Fernando Alonso per aver superato la safety car appena entrata in pista per l'incidente di Mark Webber. Il pilota della McLaren Mercedes è stato punito con un passaggio nella corsia dei box, ma dopo una decina di giri. Necessari per permettergli di tornare in pista al secondo posto.  Hamilton a caldo ha spiegato di non ricordarsi dell'episodio:  "Mi trovavo sulla curva 1 ed ho visto la macchina di sicurezza che era parallela a me e l'ho sorpassata". 

 

Con i 20 punti, l'ex campione del mondo conserva la leadership del campionato con sei punti su Jenson Button. "Abbiamo lavorato duramente per arrivare a questo risultato ed è stupendo. Ora speriamo di ridurre il gap dalla Red Bull in vista della prossima gara", ha aggiunto.  Per il britannico anche un piccolo brivido al via, per contatto con Sebastian Vettel alla prima curva. "Eramo molto vicini e ci siamo toccati - ha spiegato -. Poi ho resistito fino a quando è entrata la safety car. A quel punto sono entrato ai box ed ho cambiato l'ala".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -