Vancouver, Bode Miller piglia tutto: sua la Supercombinata

Vancouver, Bode Miller piglia tutto: sua la Supercombinata

Bode Miller piglia tutto. L'americano ha fatto sua la supercombinata maschile a Whistler Mountain, conquistando il primo oro olimpico di una carriera ricca di successi. Per Miller si tratta della terza medaglia ai Giochi di Vancouver dopo il bronzo in discesa e l'argento in Supergigante. Il 'crazy boy', settimo dopo la discesa, ha recuperato nello slalom contando anche sull'uscita di scena di Svindal, leader dopo la prima prova.

 

Argento a Ivica Kostelic (Croazia) a 33 centesimi dallo statunitense, che ha preceduto di solo sette centesimi lo svizzero Silvan Zurbriggen. Il migliore degli azzurri è stato Christof Innerhofer, ottavo posto a 1"53 da Miller. E' durata alcune ore il sogno del colpaccio grazie al giovane altoatesino Dominik Paris, neppure 21 anni, che si era piazzato secondo dopo la gara di discesa. Ma tra i paletti stretti slalom è incappato in una serie di errori che l'hanno fatto scendere al 13esimo posto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -