Vettel piglia tutto anche in India. Button e Alonso sul podio

Vettel piglia tutto anche in India. Button e Alonso sul podio

Vettel piglia tutto anche in India. Button e Alonso sul podio

Nella prima storica edizione del Gran Premio dell'India Sebastian Vettel conquista il grand chelem, vale a dire vittoria, pole, giro più veloce e gara in testa dal primo all'ultimo giro. Il due volte campione del mondo della Red Bull non ha avuto rivali, dominando dal semaforo verde fino alla bandiera a scacchi. Inutile il forcing finale di Jenson Button, ottimo secondo con la sua McLaren Mercedes e sempre più vicino al "titolo" di vice campione del mondo.

 

Vettel è stato semplicemente perfetto, forzando l'andatura nei primi giri, amministrando il vantaggio accumulato a metà gara, e passeggiando con giri record nel finale. A Greater Noida il tedeschino ha conquistato il 11esimo successo stagionale, avvicinando così il record di Michael Schumacher di 13 successi. Vettel ha offuscato la prestazione del suo compagno di squadra Mark Webber, solo quarto alle spalle del mastino Fernando Alonso.

 

Si è invece ritirato Felipe Massa per il cedimento della sospensione sinistra della sua rossa, probabilmente originato dall'ennesimo contatto con la McLaren di Lewis Hamilton al 24esimo giro. L'inglese ha cercato di sorpassare il brasiliano all'interno della traiettoria. Massa, ancora ha avanti, ha chiuso la porta e a quel punto il contatto è stato inevitabile. Prima di parcheggiare la sua 150 Italia a bordo pista, Massa ha dovuto scontare un drive through.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hamilton, che nell'incidente ha danneggiato l'ala anteriore, alla fine ha chiuso settimo. Ottima invece la gara di Michael Schumacher, che ha portato la sua Mercedes Gp al quinto posto davanti a Nico Rosberg. Buona la prestazione di Jaime Alguersuari, che ha portato la Toro Rosso all'ottavo posto davanti alla Force India di Adrian Sutil e alla Sauber di Sergio Perez. Per Jarno Trulli gara macchiata al primo giro da un testacoda innescato da una Hrt.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -