Zamparini contro la Tessara del Tifoso: ''è vergognosa''

Zamparini contro la Tessara del Tifoso: ''è vergognosa''

Zamparini contro la Tessara del Tifoso: ''è vergognosa''

La Tessera del Tifoso: una "macchiavellica" che va "contro la libertà personale". E' questa l'opinione del presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, sull'iniziativa del ministero dell'Interno. Se entro la fine dell'anno le società di calcio di serie A, Serie B e Lega Pro non si adegueranno, non potranno avere tifosi al seguito quando giocheranno in trasferta.

''Tutte le iniziative che vanno contro la libertà personale sono da sistema poliziesco le trovo un sistema da vecchio fascismo", ha affermato Zamparini in un'intervista a Cnr Media. "Togliere la liberta' a un milione di persone per controllarne cento non va bene. Solo in tempo di guerra si fa il coprifuoco'', ha aggiunto.

 

Per Zamparini, la Tessera"è paradossale ed è una vergogna: mi vergogno di essere italiano. Non è una questione del non si può o non si vuole. Abbiamo una categoria politica e delle istituzioni di incapaci". "La nostra nazione è in queste condizioni perché il suo male è la categoria politica - ha concluso Zamparini - e bisogna che le tifoserie si responsabilizzino. Al di là di mille delinquenti, che ci sono dentro e sono già schedati, le tifoserie come la mia del Palermo e altre in giro per l'Italia sono buone".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -