Apple si lancia in Asia con gli iPod di seconda mano

Apple si lancia in Asia con gli iPod di seconda mano

Apple si lancia in Asia con gli iPod di seconda mano

Apple ne sa una più del diavolo. Stando alle ultime cifre, il mercato asiatico del pc è crollato del 5%, con difficoltà enormi anche in paesi come Cina e India, riconosciute nei mesi scorsi da tutti come stati trainanti dell'economia e del mercato asiatico. E allora la casa di Cupertino ha pensato bene di esportare nel continente giallo una quantità industriale di prodotti di seconda mano, con sconti del 22%.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una mossa strategica, quella dell'azienda della mela, che garantirà ad Apple una fetta consistente di mercato. Le prime indiscrezioni parlano di Ipod e Mac in prezzi da saldo. In pratica la società americana ritirerebbe i pc di seconda mano per poi rivenderli a prezzo conveniente in Asia. Secondo l'analisi di Gartner, solo il 44% dei Pc ritirati, anche se in buone condizioni, viene riutilizzato. Ed è proprio su questo punto che si basa la strategia di Apple.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -