Asus rende low-cost anche i desktop

Asus rende low-cost anche i desktop

Asus rende low-cost anche i desktop

Asus ora rende ‘compatti' anche i desktop. Si allarga infatti la famiglia degli Eee Pc, e dopo i vari notebook low-cost arriva il momento anche dei ‘nettop' ossia, come detto, i desktop compatti. Si chiama Asus Eee Box, non possiede il lettore cd/dvd, ma è talmente ridotto che può essere addirittura agganciato nel retro di un monitor lcd, scomparendo del tutto alla vista dell'utente e consentendo di risparmiare notevole spazio.

 

Il processore montato dal Box è un Intel Atom, ha un giga di memoria e un hard disk da 80 gigabyte. Quattro porte usb e un lettore di memory card, mentre il sistema operativo installato è il classico Windows Xp. Questo nettop è sicuramente l'ideale per chi non ha grosse pretese a livello di prestazioni hardware e per chi ha poco spazio. Come il caso, per esempio, di aule di informatica nelle scuole. Non cambiano molto i prezzi, che vanno da 250 a 299 euro a seconda delle diverse configurazioni scelte, ed è disponibile in colore bianco o nero.

 

L'Eee Box è grande come un libro (22,3 x 17,8 cm), è spesso solamente 16 millimetri e pesa circa un chilo. Volendo, si può quindi portare in giro... Asus non ha di certo lesinato sul design, moderno e giovanile: in questo caso il risparmio economico non coincide, come spesso accade, con la bassa qualità del prodotto. Risparmio che si fa notare anche per quanto riguarda i consumi: oltre ad essere silenziosissimo, il Box consuma anche poco. E' calcolato che a parità di utilizzo il low-cost di Asus consumi circa il 90% in meno rispetto ai normali desktop.

 

Da notare il cambiamento, per quanto riguarda il Box, delle tre "E". Se nei notebook Eee stava per Easy to Play, Easy to Work e Easy to Learn, ora nel nettop sono gli acronimi di Easy, Exciting ed Excellent.

Disponibile in colore bianco o nero.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -