Gruppo di Facebook contro il sud: "Dio sta punendo i terroni col maltempo"

Gruppo di Facebook contro il sud: "Dio sta punendo i terroni col maltempo"

Gruppo di Facebook contro il sud: "Dio sta punendo i terroni col maltempo"

Facebook fa sempre parlare di sé, nel bene e nel male. E pure quando sembra che non c'entri niente, il popolare social network riesce a catalizzare l'attenzione dei media. Vengono creati gruppi di discussione in ogni momento, e qualche volta capita che non siano proprio 'politically correct'. Questa volta tocca al maltempo, che sta imperversando in Calabria ed in Sicilia, essere protagonista su FB.

 

Le piogge stanno creando grossi problemi alle due regioni meridionali, creando frane e disastri in gran parte del territorio. E qualcuno, per questi che sono veri e propri drammi, ha avuto anche il coraggio di esultare: "Dio sta punendo con il diluvio i terroni calabresi e siciliani", si legge in un gruppo creato su Facebook.

 

Ma in risposta a questo gruppo (che conta oltre 2300 iscritti ma che ha oscurato i nomi dei creatori), ne sono stati creati subito altri nove che hanno chiesto l'immediata chiusura del gruppo accusato di razzismo.

 

Gli abituali frequentatori del social network però hanno subito reagito costituendo altri nove gruppi di protesta, che hanno chiesto la chiusura immediata di quella "comunità".

 

"Stanno franando la Sicilia e la Calabria... Finalmente", "Quelli che credono che Dio esiste e che stia punendo, con il diluvio, i terroni calabresi e siciliani facendo scivolare le loro terre in mare. Sperando in una pioggia eterna, gli Italiani" tra le frasi più incriminate.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -