Il telefono cellulare fa male alla pelle

Il telefono cellulare fa male alla pelle

Il telefono cellulare fa male alla pelle

Che il telefono cellulare, e in generale le onde elettromagnetiche, non sia un 'toccasana' per la nostra salute non lo scopriamo di certo adesso. Tumori, effetti sulla tiroide, problemi per chi è portatore di pacemaker sono solo alcune delle conseguenze dell'elettrosmog. Ma la Società Italiana di Dermatologia Medica, Chirurgica, Estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse ha trovato un altro 'contro' del nostro inseparabile telefono cellulare: la dermatite allergica.

 

Pare infatti che il nichel e il cromo presenti nelle parti metalliche di gran parte dei telefonini siano dannosi per il nostro organismo, e causino una dermatite soprattutto al viso e all'orecchio, e cioè le parti che vengono maggiormente a contatto con il cellulare.

 

In base alle stime della Sidemast, sarebbero più di 10mila gli italiani colpiti da dermatiti allergiche. É il nichel il maggiore responsabile rispetto al cromo, e difatti l'Unione Europea ha recentemente abbassato le quantità massime di questi materiali che possono essere contenute nei vari oggetti, ma non nello specifico per i telefoni cellulari.

 

Il rimedio per le dermatiti? Creme antistaminiche locali e pomate cortisoniche.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -